aprile 15, 2013

It's good time for crowdfunding

Non vi preoccupate, non siamo spariti.
Abbiamo messo in standby il blog per un po'. In questo momento studiamo, scriviamo, rispolveriamo i vecchi libri d'inglese e cerchiamo contatti ma soprattutto fondi.
Il modo più semplice e veloce per aiutarci nella raccolta fondi e spendere 5 minuti cliccando sulla voce a destra SOSTIENI IL DOCUMENTARIO, che vi porterà al link del sito di crowdfunding Produzioni dal basso.


Il crowdfunding è il nuovo metodo proletario per rompere le scatole ad amici e conoscenti chiedendo di sottoscrivere qualche quota del progetto, che ci consentirà di portare a termine il documentario senza finire sul lastrico.
Nel nostro caso, abbiamo stabilito che per non finire sotto un ponte 5.000 euro possono esserci utili. Sarà sufficiente registrarsi sul sito e sottoscrivere le quote desiderate.
Se entro il tempo stabilito (il 22 maggio nel nostro caso) si raggiungono i 5.000 euro vi arriverà un'e-mail con i dati del conto corrente e della postepay che noi abbiamo indicato. Se i 5.000 euro non saranno raggiunti non vi manderanno alcuna e-mail, a noi non daranno i vostri contratti e finiremo sotto un ponte, ma sappiate che i ponti di Roma sono bellissimi!